Login

Newsletter

  • Users 92
  • Posts 1,103
  • Comments 1,423
  • Pages 9

S. Vendemiano: sospeso il blocco fino a lunedì mattina alle ore 8.00


Oggi al Presidio del casello autostradale di S. Vendemiano (TV), il Responsabile del Presidio, Agnoletti Geremia e i suoi collaboratori, hanno deciso di togliere il blocco (in realtà rallentamento) fino a Lunedì mattina alle ore 8.00. Rimane invece attivo il Presidio a bordo svincolo (non si sa mai, che dovessero giungere “strane” notizie).
“Sappiamo cosa significa per alcune categorie che non vedono mai la famiglia, poterla portare a qualche particolare occasione il Sabato e la Domenica. Pensiamo ai rappresentanti, ai camionisti, a tutti coloro che tentano di guadagnarsi da vivere in scomode “trasferte” settimanali. Per questo abbiamo ritenuto giusto lasciare completamente libera l’uscita autostradale in questi due giorni”, afferma Agnoletti.

Tolto quindi il blocco oggi alle 12.00 precise.

Ma molte persone continueranno a presidiare il capannone e l’area operativa di queste sei storiche giornate.
Domani Domenica 15 Dicembre, in particolare, alle ore 11.30, gli organizzatori chiamano a raccolta quanti vorranno unirsi a loro per una preghiera.
Il Parroco di San Vendemiano, Amort Mons. Pierdomenico, celebrerà, su espresso invito dei Responsabili del Presidio, un momento di ringraziamento al Signore, perché non si sono verificati incidenti durante tutte le lunghe ore passate in mezzo a veicoli in movimento.
Pur con alti standard di attenzione da parte, sia dell’organizzazione, che dei militanti, tutti con giubbetto catarifrangente fornito dal Presidio, e con personale buon senso, le fatalità sarebbero potuto accadere.
E’ andato tutto bene e: “Intendiamo ringraziare Dio per questa grazia. Invitiamo le famiglie dei militanti, e di tutti quelli che ci sostengono e credono nella fede cristiana, ad essere presenti Domenica 15/12 alle ore 11.30, per una preghiera insieme, per le giornate passate senza incidenti e per quelle che verranno, prima di ricominciare la nostra determinata lotta già da Lunedì mattina alle ore 8.00”, conclude Fabio Padovan.

A quanti chiedono: “Cosa volete ottenere”, viene data risposta dallo stesso Governo, come si legge oggi dai giornali. Quello che non sono stati capaci di fare in anni di futili dibattiti televisivi e parlamentari, adesso hanno approvato con decreto urgente in 24 ore, sotto la pressione delle proteste delle migliaia di volontari che stanno contagiando tutta la società italiana, come non si era mai visto prima, senza etichette di partito e senza Sindacati di regime.
Tagli ai costi della casta politica, approvati in fretta e furia, a un tanto al chilo, così tanto per tenere buoni “quelli” dei Presidi, i quali però non sono gonzi: tagliano i costi infatti a partire dal 2017. E noi ci caschiamo????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Commenti recenti