Login

Newsletter

  • Users 94
  • Posts 1,223
  • Comments 1,644
  • Pages 9

Archivi

Salario e potere d’acquisto

Un recente studio della CGIL mette in evidenza che tra le sei maggiori economie dell’Eurozona l’Italia è la penultima per l’ammontare del salario medio lordo (dati del 2019).

Tralasciando il fine di questo studio e partendo per comodità da questo dato lordo, nella consapevolezza che il fisco italico è forse il più pesante d’Europa e che nel calcolo del salario netto il bel Paese si troverebbe certamente in posizione ancor più arretrata, cerchiamo di calcolare il potere d’acquisto del salario lordo, ossia la quantità di un bene comune acquistabile con quella cifra nei sei Paesi prendendo in riferimento due beni di largo consumo: benzina e gasolio.

PAESE

SALARIO LORDO (annuo)

BENZINA

prezzo/litro | acquistabili litri

GASOLIO

prezzo/litro | acquistabili litri

Olanda

48.100

1,74

25.758

1,43

33.376

Belgio

47.200

1,46

32.328

1,50

31.466

Germania

42.400

1,36

31.176

1,20

35.333

Francia

39.000

1,49

26.174

1,42

27.464

Italia

30.000

1,57

19.108

1,46

20.547

Spagna

27.400

1,30

21.076

1,19

23.025

Ecco il potere d’acquisto del salario lordo per i sei Stati e l’Italia fa una gran figura barbina.

Notare che il potere d’acquisto del salario lordo belga è +70% di quello italiano sulla benzina e +72% lo è quello tedesco sul gasolio e via via a decrescere.

Per aumentare il potere d’acquisto ci sono due strade: aumentare i salari lasciando inalterate le tasse o diminuire le tasse lasciando inalterati i salari.

Parrebbe una cosa semplice ma per questi che hanno la capacità di rendere complicata anche la cosa più semplice, sarà impossibile arrivarci.

Daniele Quaglia

vedi

https://www.affaritaliani.it/economia/salari-cgil-ancora-sotto-al-livello-pre-crisi-italia-in-coda-fra-i-6-big-ue-703896.html

http://www.borsacarichi24.it/prezzi-carburante.php

Una risposta a Salario e potere d’acquisto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Commenti recenti