Login

Newsletter

  • Users 90
  • Posts 865
  • Comments 1,210
  • Pages 9

Se non pago la rata del finanziamento

Cosa può succedere?

Esiste una normativa che regola i mutui bancari ed è la stessa che regola anche i finanziamenti delle varie società le quali possono variare contrattualmente le condizioni previste dalla normativa ufficiale purché vantaggiose per il soggetto finanziato, più di quanto preveda dalla stessa.

La norma suddivide i pagamenti effettuati oltre la scadenza in tre gruppi:

  1. Pagamenti effettuati entro e non oltre 30 giorni dalla scadenza;
  2. Pagamenti effettuati dopo 30 giorni dalla scadenza e non oltre 180 gg da questa;
  3. Pagamenti effettuati oltre il 180° giorno dalla scadenza.

Nel primo caso la norma non attribuisce a questo fatto la qualifica di ritardato pagamento e non prevede alcun provvedimento anche se la cosa si ripete sistematicamente.

Nel secondo, la norma attribuisce la qualifica di ritardato pagamento senza provvedimenti a carico del soggetto finanziato. Ma dopo 6 ritardi complessivi, al 7° scatta la risoluzione anticipata e la revoca del contratto con probabile ed eventuale decreto ingiuntivo a carico del finanziato.

Nel terzo, la norma qualifica questa ipotesi come inadempimenoi e apre direttamente la porta alla risoluzione e revoca del contratto con le conseguenti azioni forzose di recupero del credito da parte della finanziaria.

Daniele Quaglia

per approfondire https://www.laleggepertutti.it/295899_cosa-succede-se-salto-una-rata-finanziamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.