Login

Newsletter

  • Users 92
  • Posts 1,182
  • Comments 1,524
  • Pages 9

Serenissimi assolti.

San Marco è con noi!

Dopo 14 anni di processo, (la solita penosa farsa all’italiana) Gilberto Buson, Cristian Contin, Flavio Contin,  i tre Serenissimi ancora coinvolti nelle vicende giudiziarie perchè non hanno mai chiesto il patteggiamento e non sono mai venuti a compromessi con quello che  un sempre maggior numero di  Veneti identificano come invasore, cioè  lo Stato italiano, sono stati assolti dall’accusa di eversione in quanto la loro organizzazione non aveva i mezzi per compiere azioni terroristiche.

La loro tenacia è stata ripagata dall’ultimo grado di giudizio: la Corte di Cassazione penale.

Il loro gesto non è mai stato un crimine, non lo fu mai concepito come tale nella sua progettazione: non hanno mai usato nè armi nè esplosivi.

Ma bisognava dare un segno di forza, di potenza!

E lo stato italiano ha risposto con inusitata veemenza giustizialista alimentata anche dalle strane ideologie politiche di questo paese che,  dagli estremismi rossi passando attraverso tutti gli schieramenti fino agli estremismi neri, accomunano troppa gente in un pericoloso delirio nazinalista; con tempi di risposta veramente inusuali almeno  all’inizio della vicenda per poi rientrare nell’ordine ultradecennale dei procedimenti giudiziari italiani.

Ma la giustizia che non arriva in tempi rapidi banalmente diventa ingiustizia ed è appunto contro questa ingiustizia, quella di tenere il cittadino col cuore in gola per 14 lunghi anni, che gli avvocati dei tre Serenissimi chiederanno probabilmente alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo di Strasburgo la condanna dell’Italia e ad un congruo risarcimento.

Sarà l’occasione per fare una grande festa.

In questi video trovate la completa” impresa del campanile di San Marco”

I commenti sono chiusi.