Login

Newsletter

  • Users 92
  • Posts 1,163
  • Comments 1,495
  • Pages 9

Spaccio, estorsione e tortura … in Caserma?

E’ uno scenario tipico dell’ambiente criminale legato alla droga che ci ha abituati ad ogni tipo di crimine a volte contrastato con efficacia dall’arma dei Carabinieri.

Appunto! Carabinieri, i tutori dell’ordine che dovrebbero trasmettere fiducia nei cittadini, questa volta sono stati beccati con le mani nel sacco.

A Piacenza un’intera caserma messa sotto sequestro dalla locale Procura che indaga sui fatti che hanno condotto all’arresto di sei carabinieri alcuni dei quali direttamente in carcere, altri ai domiciliari!

L’accusa è quella di spaccio di droga, estorsione e tortura; mica male per chi, fino a qualche settimana fa vigilava le strade alla caccia di chi non indossava la mascherina o si era allontanato troppo da casa per poi affibbiargli pesanti multe.

Per fortuna la stragrande maggioranza dei tutori dell’ordine sono degne persone; però il fatto che le mele marce siano una infinitesima parte non è per niente rassicurante.

Daniele Quaglia

vedi la notizia https://www.ansa.it/emiliaromagna/notizie/2020/07/22/sequestrata-caserma-e-arrestati-carabinieri-a-piacenza_28e4d003-0249-4ac0-a76f-71bf8506f7cd.html

3 risposte a Spaccio, estorsione e tortura … in Caserma?

  • Stefano scrive:

    Caro Daniele,
    hai già detto tutto tu, o quasi; cosa aggiungere? Ah si………… e poi vanno nelle scuole a parlare di legalità! Ma dai! Eppoi quale legalità? Ma di cosa stiamo parlando? Desidero fare una riflessione su ordine pubblico e legalità:In questo mi viene in aiuto la bistrattata lingua italiana la quale se non si presta la dovuta attenzione può provocare seri danni. Quando TV, giornali, commentatori, parlamentari, ecc. parlano di Polizia Carabinieri, GdF, le chiamano: Forze dell’Ordine. Ma quì casca l’asino: quale Ordine? Quando noi, opinione pubblica ne parliamo, a cosa ci riferiamo? Nell’immaginario collettivo la figura del poliziotto o carabiniere è legata alla protezione e difesa del cittadino, della gente perbene. Ma è proprio così? Quando esse agiscono, a chi rispondono? Al popolo, direte voi;la risposta vi sorprenderà e vi deluderà: no non è così perchè la Forza Pubblica risponde al Potere Costituito, rappresentato da chi governa in quel dato momento. Questo è un dato incontrovertibile che la Storia conferma. Ecco alcuni esempi: La Guardia Pretoriana, a difesa dell’Imperatore Romano, l’esercito,formato in realtà da mercenari che sono soldati pagati;Infatti la parola soldato deriva da soldo. E chi può pagare, se non chi gestisce il Potere?E’lo fà sfruttando il Popolo! Quanti di noi sanno che, l’Arma dei Carabinieri è stata fondata da Casa Savoia? Solo difendendo la vera, genuina libertà delle persone si è al loro servizio altro che storie!

    Stefano Franzago

    • Dario scrive:

      Gentilissimo Signor Stefano Franzago, nel Suo Post afferma che, “la Forza Pubblica risponde al Potere Costituito, rappresentato da chi governa in quel dato momento”. Pertanto, io Le chiedo: da chi è stato eletto e voluto quel governo in quel dato momento ? Grazie.
      La Sua risposta è utilissima per me per fugare eventuali miei dubbi.
      Ancora grazie.
      Dario

  • Valentino Perin scrive:

    Condivido la lettera di DANIELE ! Mi ha fatto piacere vedere la risposta di Stefano FRANZAGO e vorrei salutarlo cordialmente ! Ciao Stefano da un anno sono vice presidente per la provincia di Treviso dell’ ANMIC : a disposizione. Abbraccio virtuale V PERIN 337 528988.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.