Login

Newsletter

  • Users 92
  • Posts 1,136
  • Comments 1,460
  • Pages 9

Specie aliene e invasive

In natura le specie aliene costituiscono un pericolo per le biodiversità autoctone.

Si ritiene pericolosa la diffusione di specie aliene invasive perché costituiscono una minaccia per la biodiversità e comportano rischi sociali, economici e sanitari.

E’ il concetto che si evince da un concorso fotografico dal titolo “Click in città”, indetto dal progetto europeo Life Asap per sensibilizzare i cittadini sul problema delle specie aliene di piante e animali che minacciano gli ecosistemi anche nei centri abitati.

Sono più di tremila le specie aliene presenti nei nostri territori e circa quattrocento sono considerate invasive.

La questione è ancora poco nota, ma piante e animali alieni, sono portati dall’uomo volontariamente o involontariamente dai loro lontani luoghi di origine, si adattano a condizioni climatiche inusuali e secondo l’ISPRA ( Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) l’invasione di queste specie aliene invasive è tra le prime cause di perdita della biodiversità autoctona e dell’estinzione di animali.

Sono considerazioni scientifiche usate per difendere la naturale diversità, biodiversità, da una sorta di innaturale bioglobalismo.

Senza scendere in considerazioni col rischio che siano male interpretate, provate voi a stuzzicare la vostra fantasia facendo dei paragoni e scoprirete quale pericolo si nasconde dietro una demagogica solidarietà.

Ci siete arrivati?

Daniele Quaglia

liberamente tratto da  https://www.ansa.it/canale_ambiente/notizie/natura/2020/02/06/da-farfalle-a-pappagalli-e-allarme-specie-invasive-in-citta_834fe41c-8646-4246-a143-0d0e9be5d41c.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.