Login

Newsletter

  • Users 147
  • Posts 1,255
  • Comments 1,674
  • Pages 9

Archivi

autodeterminazione

Salario e potere d’acquisto

Un recente studio della CGIL mette in evidenza che tra le sei maggiori economie dell’Eurozona l’Italia è la penultima per l’ammontare del salario medio lordo (dati del 2019).

Tralasciando il fine di questo studio e partendo per comodità da questo dato lordo, nella consapevolezza che il fisco italico è forse il più pesante d’Europa e che nel calcolo del salario netto il bel Paese si troverebbe certamente in posizione ancor più arretrata, cerchiamo di calcolare il potere d’acquisto del salario lordo, ossia la quantità di un bene comune acquistabile con quella cifra nei sei Paesi prendendo in riferimento due beni di largo consumo: benzina e gasolio. Continua a leggere

La resistenza

Non quella dei partigiani al regime imposto da Mussolini ma quella odierna, egualmente contro il neo regime fascista, imposto dalla combriccola Conte & Compagnia; quelli che si presentavano ai potenziali elettori come i paladini della lotta alla partitocrazia, al posto fisso in Parlamento e contro ogni tipo di vaccino; quelli che volevano cambiare il sistema Italia ma il sistema li ha incorporati e ne sono diventati i fidi custodi. Continua a leggere

Con le pezze al culo

Italia, un Paese che si vanta di appartenere al G20 (gruppo dei 20 Paesi al mondo economicamente più evoluti) ma è quello che in materia di assistenza all’economia come stimolo ai contraccolpi delle sue restrizioni imposte per contrastare “l’incubo covid19”, ha disposto le misure economiche più vacue ed inefficaci.

Ci tamburano ossessivamente su nuovi lockdown, tentano di tranquillizzarci promettendo aiuti economici a iosa, ma il fatto essenziale è che ci sono ancora 17.000 aventi diritto alla Cassa integrazione che dall’inizio della “crisi pandemica” non hanno ancora ricevuto un contributo; aspettano e sperano di tirare a campare …. a pane ed acqua. Continua a leggere

Indipendenza: Catalogna e Veneto

I Russi disposti ad aiutare economicamente e militarmente la Catalogna: sarebbe possibile per il Veneto?Le “autorità” spagnole avrebbero desunto che la Russia di Putin abbia offerto sostegno militare ed economico alla causa per l’indipendenza dalla Spagna, guidata allora dal governatore democraticamente eletto Puigdemont, con l’invio di 10.000 soldati ed il pagamento della quota di debito pubblico spagnolo alla stessa attribuito.

Non è uno scandalo, è così che funziona il mondo! Continua a leggere

Aspirina: l’uovo di Colombo

Un’aspirina al giorno leva il covid19 di torno, ma ai nostri aguzzini, non interessa

Quando i camion militari trasportavano le salme dei deceduti con covid19 agli inceneritori di altre città ed era vietato (di divieto si tratta non di consiglio come sostiene il ministro Bob Hope) eseguire le autopsie sui cadaveri, c’era qualcuno come il cardiochirurgo Salvatore Spagnolo che già ipotizzava una diagnosi dell’infezione, diversa da quella ufficiale formulata dal Ministero della Sanità e dal CTS che ha portato a devastanti protocolli terapeutici.

Alla fine anche loro, Governo e CTS, l’hanno capito ma la strage era ormai compiuta. Continua a leggere

Covid19, obiettivo pensionati

Ridurre il numero dei pensionati, era l’obiettivo finale della falsa pandemia covid19, questi i piani  A e B dei criminali che ci governano

Per qualsiasi progetto strategico sono previsti due piani: il piano A e, in caso di fallimento di questo, il piano B.

Nel tentativo di limitare la spesa pensionistica che grava quasi per il 50% sulle entrate tributarie, il Governo aveva tentato, senza successo, la riduzione della spesa pensionistica partendo dalle pensioni d’oro. Continua a leggere

Un futuro difficile

In cinque anni sono calate di 80.000 unità le imprese under 35

I giovani rappresentano il futuro e garantiscono la continuità di un sistema sociale; i giovani imprenditori, gli under 35, rappresentano il futuro e garantiscono la continuità del sistema economico che sostiene il sistema sociale.

Il fatto che il numero di imprenditori under 35 sia calato di 80.000 unità nel corso degli ultimi cinque anni è un pessimo segnale che la politica, questa mala politica, non ha ancora intercettato e non si pone minimamente il problema. Continua a leggere

Ispettorato del Lavoro

Quale imprenditore non conosce l’Ispettorato del Lavoro e quanti hanno avuto sensazioni di mancamento all’annuncio che alla porta dell’azienda ha suonato un ispettore di quell’Ente?

Come tutti sapranno l’attività dell’Ispettorato, come quella dei NAS, è affidata al corpo dei Carabinieri e chi si presenta è un carabiniere vestito in borghese così come carabinieri lo sono tutti i vertici.

Dall’alto del loro potere può succedere che si sentano al di sopra delle leggi e spesso cadono nella tentazione di usare la loro posizione per commettere qualche illecito che a volte, per fortuna, viene scoperto. Continua a leggere

Basta!

Non se ne può più di mascherine, di emergenze che non esistono, di divieti demenziali.

Il terrorismo prodotto dalle istituzioni, che invece di diffondere fiducia e serenità nei cittadini fanno a gara nel seminare panico, incertezza, povertà e disperazione, ha già oltrepassato la linea della sopportabilità umana.

Ci sono automi che girano per strada coperti da mascherine, anche se non necessarie, quale risultato di un cervello tarlato dalla propaganda terroristica statale sul covid19, terrorizzati di contrarre il più banale dei raffreddori e scambiarlo con i sintomi di una così detta pandemia che tale non è nemmeno nelle intenzioni originarie dei suoi divulgatori. Continua a leggere

Indipendenza e poltrone

La poltrona non è mai stata il mezzo scatenante le rivoluzioni ma è sempre stata l’apoteosi finale di tutti i rivoluzionari.

C’è chi ancora pensa di rendere il Popolo Veneto indipendente guadagnando qualche poltrona politica, sostenendo che da lì si accede più facilmente a finanziamenti, indispensabili per far propaganda e da lì si apre la via alle leve del potere.

Come non bastasse l’esempio della Lega Nord che nel 1994 raggiunse il massimo storico di poltrone in Parlamento e che negli anni a seguire non ha mai portato il minimo cambiamento in senso di autonomia/secessione/indipendenza. Continua a leggere

Commenti recenti