Login

Newsletter

  • Users 88
  • Posts 787
  • Comments 1,138
  • Pages 9

corruzione

Sciogliete questa Repubblica

Poliziotti che chiedono soldi ai migranti in cambio del rinnovo dei documenti, Carabinieri che immettono sul mercato della droga quella appena sequestrata, finanzieri che chiudono un occhio a pagamento, Direttori dell’Agenzia delle Entrate che “sistemano” certe pratiche, Consiglieri di Stato che pretendono favori sessuali (Bellomo) o la manina (Garofoli) che all’insaputa del Governo inserisce in finanziaria una Continua a leggere

Corruzione: Presidente e Direttore ENPAPI

La Guardia di finanza ha arrestato 5 persone per corruzione: il presidente e il direttore generale dell’Ente nazionale previdenza e assistenza della professione infermieristica (Enpapi), un imprenditore, un avvocato e un commercialista. Questi ultimi avrebbero pagato ai vertici dell’Ente numerose tangenti in Continua a leggere

Quando il ladro è la guardia

È stato arrestato il direttore dell’Agenzia delle Entrate di Salerno, Emilio Vastarella, dopo esser stato scoperto a praticare un extra sconto non dovuto a un imprenditore caseario in cambio di oggetti preziosi.

A smascherarlo è stata un’indagine per corruzione condotta dalla guardia di finanza e dai carabinieri di Salerno e coordinata dalla Dda.

Continua a leggere

3 processi contro i Veneti: il dovere di esserci

Po£isia Veneta, Tanko 2 e Onichini: 3 processi in due giorni! Sarà un caso?

Tre processi che si svolgono in tre città diverse, Treviso, Brescia e Padova, stanno sempre più assumendo connotati politici sia per i loro contenuti, sia per la massiccia partecipazione di gruppi indipendentisti a sostegno degli inquisiti com’è avvenuto già a Brescia ma anche a Treviso e a Padova pur se in maniera meno vistosa, avranno le prossime tre udienze pressoché in contemporanea.

Il 15 maggio sono previste due udienze: una a Brescia per il processo “Tanko 2” a carico di Continua a leggere

Assicurazione LIFE

volantino mkvolantino mk 2

Pranzo LIFE “Alle grave de £a Piave”

Quest’anno il pranzo LIFE aperto ad associati e simpatizzanti si terrà in mezzo al Piave, nelle grave di Papadopoli. Questi sassi intrisi da rivoli  di sangue  di migliaia di giovani strappati alle loro terre e mandati a morire in guerra qui, sono testimoni della profanazione di un territorio ricordato, a memoria d’uomo, come prospero di pace  e di  libertà. Il ristorante da Maurizio è stato scelto perché rappresenta l’ultimo recente baluardo contro la protervia dell’invasore che sotto le spoglie del prefetto di Treviso, arrogante con quel suo “lei non sa chi sono io!”, pretendeva l’ammissione della cagnetta Olga, ad una cena. Il pranzo tra queste “grave de £a Piave”, fiume sacro alla nostra Patria, il Veneto, sia di auspicio per l’indipendenza del popolo veneto! Programma, menu, costo e prenotazioni sul volantino sotto riportato. (DQ)

pranzo life

Evasione fiscale: a cosa serve la GdiF?

Qual’è il rapporto evasione fiscale – Guardia di Finanza? Zero! La GdiF non serve a nulla in questo senso, non lo dice LIFE che da sempre ha un rapporto conflittuale con questa, ma l’impietosa conferma ci viene fornita dai numeri sotto riportati. Allora a che serve la GdiF?

Il più potente corpo di polizia rappresenta a pieno titolo il potere esecutivo dello Stato, una presenza grave, che non ha il fine di scoraggiare l’evasione fiscale che numericamente  è fisiologica, ma  far sentire al cittadino la presenza Continua a leggere

Risposta a “Per chi fate tutto ciò?”

Cara XXXXX, comprendo il tuo stato d’animo che spesso è anche il mio e la situazione che stai vivendo la stanno vivendo anche i miei, uno in particolare.

Spesso mi domando come sarebbe potuta essere la mia vita senza invischiarmi in LIFE che ha stravolto quella che poteva essere una vita normale in una famiglia normale.

Ma cos’è la normalità? Il vivere sereno?

Sono figlio di artigiani che dopo la guerra si son dati daffare per creare prospettive di vita migliori per loro, per la nostra famiglia e indirettamente per quella dei collaboratori che trovavano lavoro nella nostra azienda.

Fatti salvi gli anni 50 e 60 dove vigevano norme più umane che ti consentivano di concordare il reddito direttamente con il funzionario delle “tasse” dell’ufficio ….. non ricordo il nome che comunque non era di certo Agenzia delle Continua a leggere

Per chi fate tutto ciò?

Merita pubblicazione questa accorata   mail di una giovane imprenditrice cresciuta fin da bambina in ambiente LIFE. Le perplessità che si pone sono le stesse che di tanto in tanto, ci assalgono anche noi, vecchi militanti, e soprattutto sono condivise dai nostri famigliari che spesso, come Lei, ci rinfacciano la cruda realtà. Ma è proprio vero che casa, Chiesa (in senso metaforico!) e famiglia   possono garantire in se il piacere di vivere, l’estrema gioia, pur concedendoci come vittime sacrificali agli assalti delle  bande criminali di politici e affaristi che hanno interesse opposto al nostro benessere anche spirituale?

La risposta al prossimo post. Daniele Quaglia

Ciao Daniele,

E’ da un po’ che ci penso, se scriverti o fare a meno.

Solitamente destino il mio tempo alle cose ed alle persone che contano e che hanno un valore nella mia vita, perchè sono un modello, uno stimolo o semplicemente perchè voglio loro bene… e spero che questa premessa sfati qualsiasi pregiudizio o fraintendimento.

Mi rivolgo a Daniele, perchè da lui ricevo le mail di “Life”, ma scrivo anche a Fabio perchè lo stimo e so quanto ama la sua famiglia.

Ero piccolissima e sentivo parlare di Life, Quaglia e Padovan, Lega.

Ero adolescente e sentivo parlare di Continua a leggere

Renzi, portali via

Texa di Monastier, Fassa Bortolo di Spresiano, Nonno Nanni di Giavera del Montello, Geox di Montebelluna, Benetton di Ponzano ……. “le eccellenze produttive” della Marca Trevigiana visitate da Renzi.

Un onore! …… sosterranno i vertici di quelle aziende.

Una vergogna! …… replicheranno quelli di tutte le altre che senza agganci politici e facilitazioni varie affrontano ogni giorno lo spietato libero mercato: già, di questo si tratta, di agganci politici perché le grosse aziende vivono in simbiosi con la politica da cui trarranno sempre un buon tornaconto.

Avere per amico un politico ad alto livello significa avere un alto livello di conoscenze: Ministri e Continua a leggere