Login

Newsletter

  • Users 91
  • Posts 961
  • Comments 1,310
  • Pages 9

equitalia

Cartelle esattoriali prescritte

Si potrebbero cancellare con un semplice clic!

Perché non cancellano in automatico, con un algoritmo, milioni di cartelle esattoriali già prescritte che ci obbligano a spendere tempo e denaro in avvocati e contenziosi tributari dall’esito già scontato, quando con un algoritmo riescono a controllare miliardi di nostre singole attività nel Web e con un algoritmo scandagliano milioni di nostri Conti correnti? Continua a leggere

Verifica fiscale per il 2014

Chi nel corso del 2019 è incappato in una verifica fiscale inerente l’anno 2014 e ad oggi non ha ancora ricevuto il verbale di constatazione o lo ha ricevuto dopo il 31 ottobre, può tirare un sospiro di sollievo perché quel verbale, non avendo rispettato il termine perentorio di 60 giorni, concesso per legge al contribuente onde permettergli di presentare le sue osservazioni nell’arco dell’anno solare, è decaduto. Continua a leggere

Rottamazione cartelle: non c’è 3 senza 4

Si parla insistentemente di una nuova rottamazione delle cartelle esattoriali, la quarta in quattro anni. Una telenovela!

Nonostante i governanti, a parole si dichiarino contrari ad un qualsiasi ipotetico condono, nei fatti si mostrano più accomodanti, spinti più da una fame insaziabile di soldi che dalla volontà di chiudere ogni contenzioso fiscale con i contribuenti; quasi volessero tenere costantemente aperta questa fonte di risorse che non può essere senza fine.

Chi non ha aderito alle tre rottamazioni precedenti può averlo fatto solo per due motivi: Continua a leggere

Cartelle esattoriali: ottime notizie

Ottime notizie per i contribuenti, pessime per lo Stato che rischia di dire addio a quanto sperava di incassare da certe cartelle esattoriali

E’ difficile essere ottimisti, in questo Paese, per questioni che richiedono l’intervento di un giudice in quanto la marea di norme in cui la magistratura si trova a navigare rende sempre alquanto avventuroso qualsiasi percorso giudiziario, anche quello che poteva sembrare il più facile. Continua a leggere

Come riconoscere la guardia dai ladri?

Quando regna sovrana la confusione è difficile distinguere gli uni dagli altri

L’Agenzia delle Entrate-Riscossione ha emanato un documento all’indirizzo degli istituti bancari per metterli in guardia da un tentativo di truffa ai danni dei loro clienti in quanto sarebbero pervenute, ad alcune banche, notifiche di pignoramento inviate da una casella pec “agenzia.riscossione.gov@pec-societa.itche non ha alcuna attinenza con l’Agenzia delle Entrate, quella vera. Continua a leggere

Equitalia, cosa farà dei nostri dati sensibili?

Cronaca di giornaliera, ordinaria follia che si consuma agli sportelli di Agenzia delle Entrate-Riscossioni (ex Equitalia) raccontata da un associato LIFE

Non sono un abitudinario degli uffici di Agenzia delle Entrate/Riscossioni e non conosco, quindi, le abitudini e le prassi.

Questa mattina, 14 novembre 2019 mi trovavo presso l’ ufficio di questa Agenzia in San Donà di Piave per conoscere la mia posizione debitoria nei confronti del fisco. Continua a leggere

Multe stradali, il vecchio che avanza

Ripescato un Regio decreto del 1910 nella vana speranza di incassare le multe stradali non pagate

In nome della discontinuità, avventati governanti attingono al vecchio pozzo di San Patrizio costituito dalle continue leggi italiche, inesauribile fonte di contrastanti norme e questa volta ripescano, niente popò di meno che, un Regio decreto del 1910, il 619 del 14 aprile. Continua a leggere

Cartelle esattoriali: il valzer della prescrizione

10 anni, 5, 3 … o prescrizione indefinita? Cosa dice la legge? Chi lo sa?

Comprendere bene ciò che viene letto,molto spesso dipende da com’è scritto il testo e se il linguaggio usato è chiaro è impossibile dare più interpretazioni allo stesso testo.

Le leggi italiane sono scritte male e con un linguaggio poco chiaro: motivi per i quali sono praticamente incomprensibili al cittadino comune ma sono talmente equivoche da prestarsi a varie interpretazioni, il più delle volte contrastanti, da parte di giudici e avvocati. Continua a leggere

Difendersi dal sadismo tributario

La cartella esattoriale arriva gli ultimi giorni di luglio? E’ un classico, un fatto che sembra programmato apposta per rovinare le ferie a chi le sta aspettando da un anno.

Niente paura perché al di là dell’impatto emotivo esistono dei termini di scadenza che ci possono permettere di andare in ferie in santa pace ma variano in funzione se si decide di pagare la cartella o se si decide di fare ricorso contro questa. Continua a leggere

Pace fiscale 2, bene ma ….

Si parla insistentemente di Pace fiscale 2 e l’argomento inizia a tener banco.

Da ciò sembrerebbe che le segnalazioni inviate da LIFE ai governanti siano arrivate a destinazione raggiungendo lo scopo di sensibilizzarli sul fatto che le cartelle esattoriali non coinvolgono esclusivamente le persone fisiche perché una grande fetta, forse la maggior parte di queste, riguarda le persone giuridiche; le società nelle varie forme che vedono le società di persone più deboli e meno tutelate rispetto a quelle di capitali.

Le società di persone fanno capo a persone in carne ed ossa che, a fronte di debiti, rispondono col patrimonio personale, illimitatamente: questo concetto applicato alla pace fiscale potrebbe ridurre alla Continua a leggere