Login

Newsletter

  • Users 89
  • Posts 822
  • Comments 1,169
  • Pages 9

lavoro

Il marchio di cattivo pagatore

Chi ha rapporti con banche e agenzie finanziarie è soggetto ad una valutazione della sua solvibilità e affidabilità a cura di società di diritto privato (es. la Crif S.p.A.) dette SIC (Sistemi di informazioni creditizie) che tengono un’aggiornatissima banca dati messa a disposizione dei loro clienti (banche e finanziarie) per non rischiare di concedere credito a soggetti poco affidabili.

Queste banche dati raccolgono qualsiasi informazione, positiva o negativa inerente i rapporti di un’azienda o di un cittadino con istituti di credito quali banche e finanziarie: quasi un curriculum.

Tra i dati registrati, l’emissione di assegni a vuoto e protestati, mutui non pagati o pagati in forte ritardo, Continua a leggere

La Buropazzia

Ci segnala un associato che per problemi col codice della strada, ha subito il ritiro della patente alcuni mesi fa senza mai ricevere la notifica della Prefettura.

Sembrava una situazione normale perché a discolpa delle forze dell’ordine ci sarebbero problemi di sotto organico che in gran parte viene assorbito da pratiche inerenti l’immigrazione.

Stanco di aspettare, si reca in Prefettura per accertare la situazione e lì viene informato che la notifica è stata spedita ai Carabinieri di competenza più di un mese prima.

Ma viene erroneamente indirizzato ad una Caserma non competente.

Risolto l’inghippo, telefona finalmente ai Carabinieri di competenza che in un primo momento non sono in Continua a leggere

Pace fiscale: saldo e stralcio al 10%

Pace fiscale, la proposta LIFE è saldo e stralcio al 10%.

Se la pace fiscale doveva consentire allo Stato di incamerare risorse insperate ed al cittadino di chiudere ogni partita aperta col fisco c’è il rischio che lo Stato, oltre a ritrovarsi con un pugno di mosche in mano debba affrontare milioni di ricorsi presentati dai cittadini. Continua a leggere

Nuova pace fiscale?

Chiusi da pochi giorni i termini per l’adesione alla rottamazione ter già si sussurra di una nuova rottamazione che è ancora troppo presto per poter definire proroga della precedente o addirittura una nuova e più ampia rottamazione.

Se le segnalazioni fatte pervenire da LIFE al Ministro Salvini ed al sottosegretario Bitonci hanno raggiunto lo scopo: dovrebbe trattarsi di una nuova rottamazione. Continua a leggere

Ispezione GdiF

Confermando quanto da 25 anni LIFE insegna in caso di ispezioni, con le sue 10 regole auree https://www.life.it/1/10-regole-auree-per-sopravvivere-alle-ispezioni/ , è opportuno ritornare su alcuni aspetti pratici dell’ispezione per quanto riguarda la facoltà degli ispettori di accedere in luoghi promiscui o non pertinenti o della pretesa di aprire armadi, casseforti, cassetti borse e consultare le mail.

Continua a leggere

Roma: meglio non fare scalo?

Lui è un socio LIFE che da circa 20 anni, per almeno 5-6 volte all’anno, utilizza la tratta aerea San Paolo del Brasile che a volte per Londra, altre per Francoforte, per Lisbona o per Londra lo porta a Venezia e viceversa.

In questi giorni, per la prima volta ha utilizzato la tratta San Paolo-Roma-Venezia .

Quello che non gli è mai capitato in questi lunghi anni di viaggi, considerando anche i vari scali americani utilizzati, gli accade la prima volta nel primo viaggio con scalo a Roma e con l’ utilizzo della compagnia di bandiera Alitalia.

La questione ha per oggetto i bagagli nella stiva e come vengono gestiti; sull’argomento, lo scalo romano Continua a leggere

Stangata per le SrL

Uno Stato che è sempre sull’orlo del fallimento, indipendentemente dalle ragioni, e che da sempre si dimostra un pessimo imprenditore ma ha la pretesa di impedire alle aziende di fallire, in questo caso alle SrL, è a dir poco ridicolo.

Tanto più se questo progetto è frutto di un governo sinistro che notoriamente non annoverava mai tra i suoi esponenti il fior fiore dei piccoli e medi imprenditori, bensì quelli di un’imprenditoria assistita, parassitaria  e fallimentare. Continua a leggere

Illuminante esempio di un imprenditore di sinistra

Dedicato a chi considera l’azienda la sua famiglia.

Lui si chiama Mauro Laus e oggi è un Senatore del PD ma nella sua esperienza lavorativa, prima della svolta politica, ha avuto la disavventura di fare l’imprenditore.

Un imprenditore un po’ atipico, per la realtà, in quanto dal 1996 al 2014 ha presieduto una cooperativa di servizi di Torino, la Rear che forniva lavoratori per il controllo delle sale cinematografiche, l’accoglienza e la biglietteria.

Fino a qui nulla di strano, nemmeno sul fatto che i suoi lavoratori abbiano intentato causa alla coop per il Continua a leggere

Licenziamento per troppe assenze da malattia

Sembrerebbe un provvedimento disumano ma è previsto dalle legge e dai Contratti nazionali del lavoro e può essere adottato qualora le assenze da malattia superino il termine indicato che va sotto il nome di “comporto”.

Questo periodo di “comporto” previsto dalla legge, per gli impiegati è di 3 mesi di assenze/anno se la loro Continua a leggere

L’etilometro non dice la verità

Da un recente convegno ACI in tema di sicurezza si è ribadita la necessità che gli etilometri siano adeguatamente sottoposti a verifiche, calibrazioni e manutenzioni quanto meno annuali pur mantenendo un grado di errore dallo 0 al 16% in quanto estremamente sensibili alla temperatura esterna, umidità, nebbia e altri fattori atmosferici e climatici, oltre che ad essere soggetti ad un invecchiamento dichiarato del 2% mensile.

Ma essendo sensibili anche a sostanze contenute in solventi, in prodotti industriali o in altri gas presenti Continua a leggere