Login

Newsletter

  • Users 91
  • Posts 1,042
  • Comments 1,368
  • Pages 9

parassiti

Le mie riflessioni

di Giorgio Vigni

Rientrato dalla passeggiata ho notato che dalla solitudo di ieri, in 24 ore, si è passati ad alcuni in giro, anche in coppia.

Deduco, ipotizzando, che il tappo della damigiana non sia più a tenuta.

I coglioni, preciso che non ne sono all’altezza, tetragoni, continuano ad ignorare la ricerca anticorpi /immuni , meno costosa, più rapida, molto più certa, ergo, molto più utile ed insistono col tampone, molto costoso, altamente impreciso, lungo, ergo inutile e paralizzante. Continua a leggere

Solidarietà e senso nazionale, cercansi

Al Cardarelli di Napoli, 249 tra medici e infermieri in malattia con certificato fasullo.

In un momento così critico, dove i sanitari sono chiamati ad uno stoico sacrificio ……. c’è chi del senso del dovere, della solidarietà e dello spirito nazionale, tanto invocato, se ne fa un baffo.

E’ normale per l’essere umano mettere al primo posto la salute ma, nel caso in questione si tratta di ben 249 operatori sanitari dell’ospedale Cardarelli di Napoli che, quasi simultaneamente, si sono ammalati e “che si nascondono dietro un certificato medico fasullo lasciando i colleghi da soli a lavorare”. Continua a leggere

I burocrati, immuni al 2019-nCoV ?

Mancano mascherine? Non puoi produrle se non hai autorizzazioni e certificazioni.

Le mascherine non si trovano ma se qualcuno, in questo caso un imprenditore veneto, in quattro e quattro otto mette in piedi una linea di produzione e pretende di produrle e immetterle nel mercato, allora iniziano i veri problemi, a partire dal nome che non può essere “mascherine” perché tale nome si riferisce a schermi protettivi che abbiano ottenuto autorizzazioni e certificazioni. Continua a leggere

La corruzione non va in quarantena

Mentre tutto rallenta la corruzione si impenna.

In questi ultimi 15 giorni di allarme per il coronavirus e di quarantene imposte o volontarie, sembra che la corruzione ne sia stata contagiata e abbia assunto maggiore velocità di propagazione che, per restare in tema, sia diventata più virulenta.

Cominciamo in ordine cronologico. Continua a leggere

Agenzia delle Entrate ed i suoi Paperoni

I Paperoni dell’Agenzia delle Entrate si dividono in due gruppi: quelli di prima fascia, titolari di incarichi di vertice e quelli di seconda fascia.

I primi si possono trovare con incarichi presso il ministero o ai vertici regionali ed i loro stipendi lordi annui veleggiano al di sopra dei 200.000 € mentre per i secondi la locazione è prettamente periferica, in sedi provinciali, con uno stipendio superiore a 100.000€/anno. Continua a leggere

I Paperoni della Camera di Commercio

Quanto guadagnano i vertici della Camera di Commercio di Treviso?

Visto che senza la Camera di Commercio le aziende non potrebbero sopravvivere (sic!) è doveroso divulgare i nomi e gli emolumenti che, grazie al contributo di queste, sono stati distribuiti ai vertici dell’Ente, nello specifico la CCIAA di Treviso, nel 2018 Continua a leggere

LIFE premiata dalla Camera di Commercio

Nello spirito LIFE, premio è il riconoscimento di ostilità che viene attribuito dalle istituzioni italiane a chi le contrasta, l’opposto di chi considera premio, il riconoscimento di fedeltà con tutte le prebende che questo comporta.

E’ il caso del sottoscritto, socio amministratore di una snc che dalla sua costituzione nel 1996, in piena sintonia con la filosofia LIFE, è stato fedele obiettore del “diritto camerale”, il pizzo che le camere di commercio impongono ai loro iscritti in cambio di nulla e che il 24 maggio 2005 ha dato inizio ad uno sciopero della fame, durato 9 giorni proprio in piazza Borsa a Treviso di fronte alla sede della camera di commercio, in un camper. Continua a leggere

Buropazzia, la tassa occulta

Paghiamo non solo tasse, imposte, canoni, accise, addizionali, bolli …… ma anche la buropazzia, una burocrazia demenziale

Se questa perla tutta italiana non esistesse, le aziende potrebbero risparmiare quei 57,2 miliardi che sono costrette a spendere per tutti gli adempimenti e che corrispondono allo stipendio annuale medio di 2 milioni di lavoratori.

In poche parole, la buropazzia distrae alle aziende le risorse che potrebbero permettere due milioni di nuove assunzioni o quanto meno renderle più competitive.

Chi paga maggiormente questi costi sono le piccole imprese che hanno un’organizzazione limitata e sulle quali il peso della buropazzia grava per il 4% Continua a leggere

Tengo famiglia

Perché non usare il potere istituzionale per fare i propri affari?

E’ la tentazione a cui funzionari pubblici (chissà quanti?) spesso non resistono, come nel caso di questo funzionario dei vigili di Roma (!) arrestato con l’accusa di corruzione.

Almeno due i fatti contestati: Continua a leggere

Le allucinazioni dei governanti

I carabinieri possono aiutarci a capire a quali effetti siano dovute le visioni della luce in fondo al tunnel e del 2019, anno bellissimo.

Di recente abbiamo avuto al Governo di questo Paese personaggi che hanno lasciato e lasceranno la loro indelebile traccia per le visioni profetiche (mai azzeccate) che li accompagnavano.

C’era uno che vedeva continuamente le luce in fondo al tunnel contrariamente a tutti che vedevano realisticamente solo un tunnel senza fine e c’è stato chi vedeva il 2019 come un anno meraviglioso che in realtà si è manifestato come anno costantemente sul ciglio del burrone. Continua a leggere