Login

Newsletter

  • Users 94
  • Posts 1,223
  • Comments 1,644
  • Pages 9

Archivi

ricorsi

Nuova rottamazione

Questa volta è il vice ministro dell’Economia, Laura Castelli, a rilanciare la proposta per una rottamazione (la quarta) che potrebbe essere quella definitiva per quanto riguarda la cancellazione di una montagna di cartelle esattoriali talmente vetuste da diventare inesigibili.

Continua a leggere

L’Agenzia delle Entrate ci riprova

Ovviamente non si tratta di quella ufficiale ma di quella creata da hackers che ha lo stesso intento di quella ufficiale: quello di spillarvi soldi.

Cambia solo il metodo: l’Agenzia delle Entrate lo fa col sistema degli accertamenti e di notifiche legali mentre quella degli hackers lo fa infettando il vostro computer con allegati di posta elettronica che invia alla vostra casella per chiedervi poi un riscatto, quando l’apertura dell’allegato avrà mandato in tilt il vostro computer.

Continua a leggere

Arrestate Conte & C.

È la richiesta depositata in data odierna come integrazione alla denuncia presentata da Claudia Bortot in qualità di Presidente LIFE Treviso il 13 ottobre scorso.

Visto che da allora l’attività criminosa di Conte & C. ha continuato imperterrita appare quanto mai necessario ed urgente impedire la commissione di altri reati con la richiesta di misure cautelari personali. Continua a leggere

Tamponi come autovelox ed etilometro?

Molto peggio se l’esito dei tamponi non è veritiero nell’85% dai casi, come prove scientifiche hanno ampiamente dimostrato.

Considerando che la pena massima conseguente ad un rilevamento autovelox o etilometro, pur non omologati, può essere il ritiro della patente mentre le disposizioni restrittive covid19 messe in atto dal governo stanno distruggendo l’economia, stanno creando povertà, perdita di lavoro e di reddito, negazione di ogni libertà ed estrema incertezza nel futuro …  se queste gravi restrizioni sono state adottate come conseguenza ad un numero fasullo di contagi, estremamente gonfiato (+85%), tutto l’affare covid19 prenderebbe l’aspetto di una grande truffa a danno dei cittadini. Continua a leggere

Se il Commercialista fa il furbo

Più di qualche volta è successo che il commercialista , dopo aver ricevuto dai clienti il denaro per pagare le tasse, si sia dileguato col malloppo e abbia lasciato questi nei guai per le sue inadempienze.

Fino a poco tempo fa in questi e simili casi, la responsabilità veniva addossata all’ignaro cliente perché, secondo i giudici, avrebbe dovuto vigilare sull’operato del suo commercialista; così dopo il danno subito si ritrovavano con la beffa di dover ripagare il dovuto maggiorato anche dalle sanzioni. Continua a leggere

Democrazia cinese

Le contravvenzioni per il covid19 sono illegittime

Conte, 5Stelle e PD a quanto pare si sono ispirati ai cinesi, campioni di democrazia, per adottare le misure restrittive anti covid19 e al primo ricorso contro le contravvenzioni per spostamenti immotivati durante il lockdown il Giudice, come previsto, dichiara illegittimi i provvedimenti di Conte (DPCM- Decreto Presidente Consiglio dei Ministri)) e del suo Governo. Continua a leggere

Cinque vie per l’indipendenza: 5) la via del diritto internazionale

Quinta via: La via del diritto internazionale dando mandato a titolati studi professionali di diritto internazionale per rivendicare il diritto del Popolo Veneto di decidere da sé ed incriminare lo Stato italiano per violazione della Carta ONU e della Carta dei Diritti Umani.

E’ la strada fino ad ora mai considerata e quella che potrebbe essere facilmente percorribile visto che non serve una partecipazione attiva del Popolo Veneto, se non per esprimere il suo consenso all’indipendenza e incaricare un soggetto, con riconosciuta personalità giuridica internazionale, di contattare uno Studio esperto in questioni internazionali tra Stati, Diritto dei Popoli e/o diritti umani; meglio se fuori dall’Italia, in uno dei pochi Paesi più sensibili all’argomento. Continua a leggere

Il Maresciallo ed il buon senso

Il buon senso è un sentimento rarissimo soprattutto tra chi gestisce la macchina dello Stato che, per questo, va così male.

Ciao Daniele, ti ricordi quell’esposto fatto in LIFE che ho presentato ai Carabinieri?”

E’ l’inizio della telefonata arrivata in ufficio LIFE e si riferisce al fatto che l’Agenzia delle Entrate si rifiutava di inviare la nuova tessera sanitaria all’indirizzo indicato dal nostro associato, il quale, avente residenza fittizia nel suo comune, aveva eletto domicilio per i recapiti postali in sede LIFE; l’invio ad indirizzo diverso dalla residenza, risulta prassi inusuale e non prevista secondo il funzionario dell’Ente. Di conseguenza rigettato. Continua a leggere

La vendetta dei tartassati

Come chiedere il rimborso delle multe per autovelox, pagate e non impugnate.

Che l’autovelox sia uno strumento usato impropriamente per rimpinguare le casse dei Comuni, è una questione assodata come lo è il fatto che questi sistemi metrici non possono essere utilizzati se privi di omologazione.

Si può tranquillamente ipotizzare che, su mille autovelox attivi sulle strade, nemmeno uno sia stato omologato perché, allo stato attuale, non esiste un Ente all’uopo predisposto ed il fatto, in conseguenza di un numero crescente di sentenze di condanna, va sempre più delineandosi come una colossale truffa perpetrata dai Comuni a danno dei tartassati automobilisti.

Da queste premesse scatta la vendetta dei tartassati. Continua a leggere

Il recupero dell’evasione fiscale

L’Agenzia delle Entrate per il 2019 ha dichiarato, nella lotta ell’evasione fiscale, introiti per 6,7 miliardi tra adesione all’accertamento, ruoli e definizioni agevolate , sbandierando il fatto come un ottimo risultato.

La Corte dei Conti, invece, bacchetta l’Agenzia perché i risultati non sarebbero quelli decantati. Continua a leggere

Commenti recenti