Login

Newsletter

  • Users 147
  • Posts 1,255
  • Comments 1,674
  • Pages 9

Archivi

Tengo famiglia

Perché non usare il potere istituzionale per fare i propri affari?

E’ la tentazione a cui funzionari pubblici (chissà quanti?) spesso non resistono, come nel caso di questo funzionario dei vigili di Roma (!) arrestato con l’accusa di corruzione.

Almeno due i fatti contestati:

  • una mazzetta da 2.000€, che lui chiama prestito e la promessa di inserire in una squadra di calcio il giovane figlio in cambio dell’aggiustamento di un verbale riguardante una sala slot;
  • altra mazzetta da 2.000€ per chiudere un occhio sull’irregolarità di una licenza di un venditore ambulante.

Non è dato sapere se i due episodi siano i soli o gli ultimi di una lunga carriera.

Lo Stato dirà che le istituzioni funzionano perché stanno eliminando qualche mela marcia ma, nel contempo, tenta di nasconde la metastasi originaria (corruzione) che lo sta dissolvendo.

Daniele Quaglia

fonte http://www.affaritaliani.it/roma/tangenti-arrestato-vigile-venduto-per-2-mila-euro-un-lavoro-per-il-figlio-650880.html?refresh_ce

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Commenti recenti