Login

Newsletter

  • Users 147
  • Posts 1,262
  • Comments 1,681
  • Pages 9

Archivi

Un condono al 10%?

E’ improrogabile un condono, pena l’autoestinzione!

Da Il sole 24 ore del 4/12/2015 “Equitalia, 601 miliardi di crediti inesigibili”.

Da Il fatto quotidiano del 20/12/2015 “Nel 2015 incassati da Equitalia 7,8 miliardi”.

Che ci siano ben 601 miliardi da recuperare da Equitalia che, quest’anno, ne incasserà poco meno di 8,  significa che l’economia reale ha già dato tutto quello che poteva e che il fondo del barile è già stato raschiato.

Ulteriore prova di ciò sono le vicende bancarie che giornalmente riempiono la cronaca di giornali e televisioni; banche sull’orlo del fallimento costrette a rapinare gli investitori svalutando le quote di capitale da loro detenute per ridimensionare il debito, provocato spesso da azzardi creditizi, quasi sempre dalla impossibilità materiale dei clienti di onorare i prestiti concessi.

7 anni di crisi nera che ne prospettano un’altra all’orizzonte, hanno reso tutti più poveri e l’ordine normale delle cose si sta repentinamente destabilizzando; seguiranno sempre più emergenze di carattere economico.

L’unico ad essere esente da questa deriva apocalittica sembra sia lo Stato che continua ad infierire con Equitalia su chi ha debiti con il fisco, dando prova di uno scollegamento totale con la realtà.

A cosa serve allo Stato detenere una montagna di crediti inesigibili?

Non sarebbe opportuno incamerare il più presto possibile almeno una parte di questi?

Con un condono al 10%, offerta irresistibile che troverebbe larghissima adesione, si potrebbero velocemente incassare 60 miliardi di quei 601 inesigibili; l’incasso di quasi 8 anni di “lavoro” di Equitalia, tutto in un colpo!

Bingoooo!

Una boccata di ossigeno per le casse dello Stato, la possibilità per molti cittadini di sanare finalmente i debiti con il fisco, un futuro meno grigio per tutti!

Ci vuole tanto?

Daniele Quaglia

Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Luisa Catellani
Luisa Catellani
5 anni fa

Tutto questo è parte dell Esposto e dell ODG di Luciano Dissegna che con numeri ufficiali ha dimostrato i danni al Paese da parte dell ag delle Entrate e cosa dimostrano, relazione nel bilancio Statale e origine dei crediti inesigibili di Equitalia..
Ci auguriamo tutti un condono e che finisca questa esecuzione del tessuto sociale costituito dalla piccola impresa

Commenti recenti