Login

Newsletter

  • Users 78
  • Posts 558
  • Comments 800
  • Pages 7

Bollo auto e radiazione dal PRA

Tre anni consecutivi di mancato pagamento del bollo auto possono portare alla radiazione del mezzo dal PRA. Lo consente una norma del codice della strada del 1992 , finora mai applicata perché, nonostante l’età, manca del decreto attuativo che mai sarà emanato perché da allora è cambiata anche la competenza della materia che dallo Stato è passata alle regioni aggrovigliando indistricabilmente la questione giuridica; questa situazione potrebbe dar luogo ad una marea di ricorsi e creare più danni del contestato mancato pagamento.

Ma prima di arrivare a ciò l’ACI deve seguire obbligatoriamente Continua a leggere

Violazione dei diritti umani: a processo funzionari di Agentrate ed Equitalia

Traduzione in italiano dall’originale

L’Alta Korte de Justithia del Tribuna£e del Popo£o Veneto riunita in Spresiano il 14 gennaio 2017 ritenendo motivate le accuse sollevate da LIFE-APV nei confronti di tutti i funzionari e sottoposti di Agenzia delle Entrate e Equitalia che nonostante la messa in mora notificata “brevi manu” ai domicili operativi di tutto il Veneto nel corso dell’operazione “Matteo Evangelista”, coordinata e realizzata da LIFE-APV e Plebiscito.eu il 14 dicembre 2014, hanno continuato la loro opera di sottrazione forzosa delle risorse economiche ponendo ostacolo all’esercizio di autodeterminazione del Popo£o Veneto violando i diritti umani altresì contravvenendo ai trattati internazionali sui diritti civili e politici, ha disposto il rinvio Continua a leggere

INPS, omessi versamenti e Ministero dell’Idiozia

L’idiozia ha  sede istituzionale in Italia

Il Decreto Legislativo n.8 del 15 gennaio 2016 entrato in vigore il 6 febbraio 2016 come decreto attuativo della Legge n.67 del 28/04/2014 depenna parzialmente il reato di omesso versamento dei contributi INPS relativi ai dipendenti.

Prima di questo decreto, qualsiasi omissione veniva punita con la carcerazione fino a tre anni e con una multa fino a 1032 €. Ora se i versamenti non effettuati risultano inferiori a 10.000 €/anno è prevista la “sola” sanzione amministrativa che va da un minimo di 10.000 € ad un massimo di Continua a leggere

Quando “eseguire gli ordini” è atto criminale

Da Norimberga al processo Eichmann: il pretesto di “eseguire gli ordini” non è difesa legittima per gli atti criminali.  Dedicato a tutti i funzionari dello Stato italiano, in generale, e ai funzionari di Agenzia delle Entrate e di Equitalia del Veneto, in particolare, che con la loro opera di sottrazione delle risorse hanno ostacolato criminalmente il processo di autodeterminazione del Popo£o Veneto violando  i diritti dell’uomo. Per ciò deferiti da LIFE-APV al Tribunale del Popo£o Veneto – Alta Korte de Justithia, competente per gli affari extraterritoriali, che si riunirà in udienza preliminare Sabato 14 gennaio 2017 ore 09,30 nella sede di Spresiano (TV).

Quello ad Eichmann fu il primo processo per crimini contro l’umanità a svolgersi Continua a leggere

Criminale sottrarre al Popolo Veneto i propri mezzi di sussistenza

Il Tribunale del Popo£o Veneto-Alta Korte de Justithia, su richiesta LIFE esposto TPV Mattevan si riunisce in udienza preliminare sabato 14 gennaio 2017 ore 09,30 nella sede di Spresiano per valutare quale fattispecie di crimine sia ravvisabile nei confronti dei dirigenti territoriali di Agenzia delle Entrate ed Equitalia operanti sul territorio del Veneto, dopo la diffida a continuare la loro attività di sottrazione delle ricchezze del Popolo Veneto per difetto assoluto di giurisdizione di tutte le istituzioni italiane, notificata loro nel corso dell’operazione Matteo Evangelista (vedi http://www.life.it/1/messa-in-mora-equitalia-e-agenzia-delle-entrate/ )  del 16 dicembre 2014 ideata da LIFE e attuata grazie all’ausilio di Plebiscito.eu.

Daniele Quaglia

Il Tribunale del Popolo Veneto condanna l’Italia

La condanna che l’Alta Korte de Justithia del Popo£o Veneto ha inflitto all’Italia deve costituire per tutti i movimenti/comitati/parlamenti/partiti indipendentisti Veneti, impegno per chiedere alle  Autorità internazionali, ognuna per quanto di competenza e tutte in nome dei valori di civiltà condivisi, di intervenire per impedire che lo Stato italiano continui a violare le leggi e porti a compimento il criminale progetto di annientamento e cancellazione della Civiltà Veneta nonché sia stimolo per ogni veneto ed ogni uomo di buona volontà a manifestare la propria indignazione nei confronti dello Stato italiano. DQ

sentenza originale in lingua veneta AKJ 12016V sentensa V

traduzione sentenza in lingua italiana AKJ 12016 sentenza I

Attenti alle 2 Equitalia, una ruba e l’altra ……….

C’è già Equitalia, quella vera, che ci salassa ma attenzione a quella falsa che non è da meno!

Proprio da Equitalia, quella vera, vengono segnalati gli indirizzi mail più spesso utilizzati da quella falsa per entrare in possesso di dati che consentono veloci intromissioni nei vari conti correnti di ignari cittadini e anche imprenditori, per ripulirli.

Attenzione quindi a non aprire queste mail ma soprattutto a non scaricare alcun allegato.

Ecco l’elenco mail dei mittenti, falsi Equitalia, di cui certamente diffidare e cestinare senza Continua a leggere

GIR LIFE e resistenza passiva

I Gruppi di Intervento Rapido LIFE non sono mai stati gruppi d’assalto e solo raramente l’intervento dei GIR LIFE ha avuto strascichi giudiziari conseguenti a denunce, in ogni caso, puntualmente stoppate da contro denunce.

La preparazione si è talmente affinata che i militanti GIR non corrono questi rischi e addirittura i più preparati sono in grado di agire autonomamente e singolarmente, con resistenza passiva, per neutralizzare l’arroganza dei funzionari al soldo di questo stato nemico.

Sono in grado di gestire un Self GIR!

E’ il caso di Silvano che nei giorni scorsi ha subito la Continua a leggere

Assicurazione LIFE

volantino mkvolantino mk 2

Tribuna£e del Popo£o Veneto: lo Stato italiano va processato

Deciso: si farà il processo allo Stato italiano (dispositivo anche in £engoa veneta)

L’Alta Korte de Justithia del Tribunale del Popo£o Veneto, convocata in udienza preliminare sabato 11 dicembre 2016; in composizione di 17 giudici popolari; nelle sue piene facoltà di amministrazione della Giustizia secondo usi, costumi, tradizioni e consuetudini propri del Popo£o Veneto; auscultate le accuse esposte dal Presidente del Governo Veneto Albert Gardin, nella sua richiesta di citazione in giudizio dello Stato italiano, ha convenuto quanto segue:

E’ disposto il rinvio a Giudizio dello Stato italiano nelle persone dei suoi legali Continua a leggere