Login

Newsletter

  • Users 84
  • Posts 727
  • Comments 1,062
  • Pages 9

Veneti per volontà di Dio*

Veneto è Veneto!

L’identità del popolo Veneto, applicando la formula filosofica sul principio di identità “A è A” e quella escludente l’identità con l’altro “A non è non A”, si potrebbe così formulare: “Veneto è Veneto” e pure “Veneto non è non Veneto”.

Questo per affermare che Popolo Veneto non è Popolo Italiano.

E’ il senso dell’incontro di Castelfranco del 13 ottobre sull’identità dei Veneti che, con i Greci, sono gli unici due popoli sopravvissuti alle vicende storiche d’Europa, tra tutti gli originari popoli citati dagli storici antichi.

Nella millenaria sua storia, questo popolo, insediatosi inizialmente nelle terre tra il fiume Adda e la Pannonia circa Continua a leggere

Nuovi veicoli commerciali: contributo regionale

Con deliberazione della Giunta Regionale n. 1419 del 02 ottobre 2018 , la Regione Veneto ha disposto un contributo minimo di 3.000 euro, massimo di 10.000 (con livelli intermedi in base a varie tipologie) a fondo perduto per l’acquisto di nuovi veicoli commerciali N1 e N2 a basso impatto ambientale, in sostituzione, per rottamazione, di vecchi veicoli diesel di categoria N1 (adibiti al trasporto in proprio di cose con massa a pieno carico non superiore a 35 q.li) e N2 (con massa a pieno carico compresa da 35 a 120 q.li) appartenenti alle classi Euro 0, 1, 2, e 3.

Il contributo è disposto per micro, piccole e medie imprese (MPMI) che ne facciano domanda dopo l’acquisto del nuovo veicolo i cui documenti dovranno essere allegati in copia a questa.

Per ogni azienda che risulterà assegnataria del contributo sarà disposto il finanziamento Continua a leggere

Infissi in PVC

Ci viene segnalato questo aneddoto.

Alla richiesta di due finestre e due porte su misura in PVC, si presenta un imprenditore locale il quale, dopo aver preso le misure, presenta un preventivo: il prezzo è conveniente, ok il lavoro si fa.

Dopo circa un mese l’imprenditore annuncia che porte e finestre sono in arrivo.

Prima sorpresa: tre robusti uomini, di cui uno solo parla uno stentato italiano, scaricano da un furgone con targa polacca, porte e finestre che saranno montate da altri.

Passano altri 15 giorni e l’imprenditore preavvisa l’arrivo dei montatori.

Seconda sorpresa: Continua a leggere

Veneti: chi siamo?

Il dibattito del 13 ottobre a Castelfranco dalle 09,30 alle 12,30 si prefigge di definire l’identità di un popolo millenario, quello veneto che negli ultimi 200 anni, terribili i primi 15  sotto il dominio francese,  inenarrabili gli ultimi 150 assoggettati ad uno Stato fantoccio, espressione delle lobbies massoniche internazionale, periodo attualmente in corso  che ha visto  i Veneti spogliati  della loro storia, della loro lingua , dei loro costumi, delle loro tradizioni e privati del loro territorio per finire con la negazione “costituzionale” della loro identità.

L’incontro è preparatorio ad un altro, da programmare nei prossimi mesi, tema del quale sarà il “Diritto di autodeterminazione del Popolo Veneto” ovvero il Diritto di Veneti alla loro indipendenza.

Relatori e temi degli argomenti sono riportati nel sottostante volantino. Continua a leggere

Un calendario comune per attività indipendentiste venete

Spesso vengono organizzate manifestazioni o incontri di associazioni/gruppi culturali/partiti/ sindacati …  indipendentisti veneti in date e luoghi coincidenti: tutto perché non esiste una comunicazione tra i vari soggetti.

LIFE si offre a gestire un calendario di tutte le manifestazioni indipendentiste in programma sul territorio veneto in modo da evitare inutili contrasti tra chi, pur in modo diverso, ha il dichiarato obiettivo dell’indipendenza del Veneto  offrendo,  nel contempo,  la possibilità di indirizzare alle varie manifestazioni, chi è interessato.

E’ sufficiente darne adeguata informazione a info@life.it

Daniele Quaglia

I burocrati e la fattura elettronica

Bella domanda: i burocrati che hanno programmato la fattura elettronica sanno cos’è una fattura? Ne conoscono gli elementi essenziali? Ottimo questo intervento del deputato di FI Galeazzo Bignami. Continua a leggere

Ła voxe de’l vice: Maledetti voi dottori della legge (Lc 11, 42-46)

Guardo poco la TV, non ho ancora capito se è più degradante per chi la guarda o è ancor più degradante per chi fa simili programmi .

Giorni addietro mi son cascate nell’orecchio, distrattamente, alcune monade, DOC, di un ectoplasma che costa all’italiano molto di più vuoi di S.M. Elisabetta II, vuoi di Trump, vuoi di Macron e via per il mondo.

Salmodia, nell’etere, l’inclito che se un suddito si azzarda a usare la sua testa e si rifiuta di prenderla a palazzo, europeamente, costui è un “antistorico divisionista”, sic !

Risalmodia, sempre nell’etere, che la LEGGE, senza se e senza ma è sopra a tutti ed a tutto.

Ergo se ancora ci fossero, le leggi razziali.

In compenso ci sono quelle fiscali, sulla legittima difesa e tante altre lordure, però Continua a leggere

Autovelox mobile

L’autovelox mobile, quello delle imboscate ad opera di agenti Rambo che si mimetizzano tra le siepi ed i cespugli, è soggetto a precise norme: eluse le quali, il verbale viene dichiarato nullo dal Giudice adito.

Queste norme prevedono che non solo la postazione mobile dell’autovelox deve obbligatoriamente essere segnalata, ma che questa segnalazione deve soddisfare i requisiti di temporaneità: vale a dire Continua a leggere

Un motore a prosecco?

L’argomento è momentaneamente sospeso in attesa di verifiche

 

Libertà sindacale

La Costituzione più bella del mondo? No, quella italiana non è la più bella ma solo la più violata da quegli stessi organi che dovrebbero vigilarne il rispetto!

Impunemente e costantemente è violata la sovranità del popolo, la parità di diritti tra tutti i cittadini, la libertà di pensiero, l’equità fiscale …. e, in questo caso, la libertà sindacale; eccone la prova.

L’articolo 39 della Costituzione prevede la libertà, per un lavoratore, di iscriversi  a un qualunque sindacato ma anche quella  di non iscriversi.

Identico discorso vale  per le aziende che hanno la facoltà sia di aderire alle associazioni di categoria che quella di non Continua a leggere